• Che cosa fare per rendersi immuni ai colleghi difficili?

    Nell’articolo della scorsa settimana ho affrontato il tema dei colleghi difficili con i quali andare d’accordo, passando in rassegna gli “archetipi” più complessi siamo giunti poi a riflettere sul nostro grado di responsabilità all’interno delle dinamiche nelle quali siamo quotidianamente coinvolti. Oggi facciamo un passo avanti e proviamo a trovare insieme un modo per attivare

    Continua a leggere
  • Far funzionare un team con l’intelligenza emotiva

    Nella lista delle 10 competenze più richieste nel mercato del lavoro entro il 2020 stilata dal World Economic Forum c’è anche l’intelligenza emotiva, definita come capacità di riconoscere, utilizzare, comprendere e gestire in modo consapevole le proprie ed altrui emozioni. Sembrerebbe a prima vista che in un ambito come quello lavorativo tutto debba essere improntato alla razionalità, e

    Continua a leggere
  • Le neuroscienze per i talenti

    Il compito delle neuroscienze è di spiegare il comportamento in termini di attività del cervello. Principi di neuroscienze, Eric Kandel Secondo Eric Kandel, uno dei più importanti neuroscienziati e premio Nobel nel 2000 per i suoi studi sulla memoria, le neuroscienze ci spiegano con quali meccanismi funziona la nostra mente e ci permettono quindi di

    Continua a leggere
  • Il coaching delle potenzialità

    Vi sono diverse varianti del coaching. Molte persone raccontano esperienze, soprattutto nel contesto aziendale, in cui l’obiettivo era definito a monte e scarsamente condiviso dal coachee; percorsi con motivatori che si alteravano, quasi a livello fisico, quando il coachee manifestava un blocco o non capiva come superare un ostacolo; oppure, al contrario, con accoglienti coach

    Continua a leggere
  • Grandi speranze

    Mi sono laureata ad aprile 2001. Ho ricevuto, in un mese, diverse buone proposte di lavoro. Tutte a tempo indeterminato, ovviamente, al massimo qualche stage con la certezza quasi matematica della conferma. Ne ho scelto uno, un po’ a caso, in una società di consulenza informatica, ma prima ancora di finire i tre mesi di

    Continua a leggere