• Lasciar andare

    A volte faccio grandiose scenate per questioni inutili che dimentico dopo pochi minuti. Subito dopo mi sento molto ridicola, mi viene da ridere, dico frasi del tipo “Scusa, scusa, era solo una sciocchezza, vero?”. Le persone non apprezzano affatto questa mia caratteristica; non servono i miei “scusa, scusa”, solitamente si apre un conflitto ancor peggiore

    Continua a leggere
  • Mi fido di te, con intelligenza

    Alcuni mesi fa una collega di lavoro mi disse una frase che è rimasta a lungo nella mia mente e che, ancora oggi, stimola riflessioni e ragionamenti: “Quando sono al lavoro mi sento spesso un’incapace“. Sentirsi un’incapace è davvero una sensazione tremenda. Percepire che quello che facciamo, che sappiamo e che possiamo dare non è

    Continua a leggere
  • Voglia di leggerezza

    Voglio un 2019 leggero. Ho solo questo obiettivo per l’anno; mi pare sia una sfida sufficientemente impegnativa per 365 giorni. Cosa intendo con leggerezza? Giusto quesito. Se cerchiamo questo termine sul dizionario troviamo diversi significati: l’esser leggero, agilità, sveltezza, scioltezza, facilità, spontaneità, ma anche poca serietà, incostanza, volubilità. Nessuno di questi mi aiuta a raccontarvi

    Continua a leggere