• Simona Pavesi

    Possiamo dividere i miei 41 anni in 2 parti uguali: i miei primi vent’anni “spensierati”, e il secondo ventennio “lavorativo”. Il file rouge che li unisce è la creatività e le immagini. Da bambina disegnavo molto, ritagliavo figure e facevo i collage, tanto che ho scelto di frequentare una scuola d’arte. Da 20 anni la

    Continua a leggere