BRAND MAP 7 – Self Promotion

Settimo appuntamento con Brand Map, se state seguendo tutti i post avete in mano un bel po’ di materiale su cui lavorare! Se avete perso gli articoli precedenti li trovate sul nostro blog

Oggi il tema è la promozione e più precisamente l’auto promozione. Buona lettura

***

Promuovere la propria attività: tasto dolente soprattutto per i più introversi. Abbiamo già parlato di quanto sia importante parlare di sé ma farsi promozione è un ulteriore sfida. Anche in questo caso l’autenticità, l’amore per se stessi e verso la propria attività  hanno fatto per noi la differenza e pensiamo la possano fare anche per voi. Se tutte e tre queste condizioni sono soddisfatte allora non sarà difficile condividere il vostro impegno con gli altri in modo rispettoso, arricchente e di valore.

E se la persona a cui vi state relazionando non lo trovasse interessante? Beh, è ok! Va bene ugualmente, e poi chissà magari qualche suo amico e familiare  potrebbe averne bisogno. L’importante è che abbiate parlato con passione senza eccedere e senza  invadenza. E se invece ciò che fate facesse proprio al caso suo? Certo, stando fermi e in silenzio non lo potreste mai sapere. Quindi meglio parlare, condividere su FB, Twitter e altri social media, ecc.

Se mai l’aveste, vi consigliamo di abbandonare velocemente l’idea che lettori, clienti, utenti vi possano trovare magicamente senza che voi facciate alcunchè. E’ importante che siate voi stessi a guidarli “a casa vostra”, dicendo ciò che fate, come vi possono contattare, quali sono i vostri servizi e i benefici ad essi correlati. Fatelo ovunque: sul vostro blog, sui social media, ad una riunione di networking, ad un evento. Anche ad una cena con amici e amici di amici se qualcuno vi chiede di cosa vi occupate. Attenzione, soprattutto in quest’ultimo caso non concentratevi sulla super cheescake al cioccolato di fronte a voi (non importa quanto sia buona) evitate di essere evasivi e di minimizzare. Siate orgogliosi, mostrate la vostra passione per ciò che state facendo: se non lo siete incominciate a porvi delle domande.

Se vi esponete in maniera autentica, genuina e rispettosa non passerete per persone invadenti e sfacciate. Le persone vi ascolteranno per la passione che trapelerà dalle vostre parole e dai vostri scritti, per reale interesse o anche solo per curiosità. Se quello che scrivete, vendete, preparate, fornite può essere di aiuto, può facilitare la vita degli altri, renderla più bella o parlare ad una loro passione allora è il momento di farvi pubblicità e di promuovervi. Che vendiate tè, servizi finanziari, abbigliamento per bambini, non importa. Qualsiasi cosa fatta con amore non deve essere nascosta e non deve essere difficile da far trovare. Aprite la porta, programmate il navigatore, accendete la luce: insomma fate qualsiasi cosa renda più semplice farvi trovare.

E ricordate:

– Indipendentemente da quello che fate non potete controllare cosa gli altri pensano di voi. Non lasciatevi paralizzare da questo pensiero e fate del vostro meglio.

– Siate gentili e muovetevi con grazia. Comunicate, promuovetevi e vendete ma con dignità, rispetto e un po’ di eleganza.

– Donate voi stessi. Se chiedete alla vostra community di leggere, condividere o comprare qualcosa ricordatevi di offrire il meglio di voi.

 

 

Autore: Marco Bonora

Introverso, ingombrante, risvegliato a 40anni da coma lavorativo cerca disperatamente persone appassionate di qualsiasi cosa. Offro ironia caustica, soluzione problemi, creatività, cucina gourmande e musica indie/alternative. Astenersi perditempo

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *