ADF ALL’UNIVERSITA’ CATTOLICA DI MILANO

Venerdì 4 ottobre abbiamo fatto la nostra prima lezione al Master in Marketing dell’Università Cattolica, il nostro intervento si inserisce nei corsi di Marketing Interno in particolare ci occupiamo di Employee Branding (l’immagine che le aziende hanno verso i dipendenti e le strategie di attrazione che, anche involontariamente, attuano) e di Self Branding (l’immagine che i futuri employee danno alle aziende ed al mercato del lavoro in generale).

Abbiamo creato il nostro intervento in sinergia con le Docenti Santagostino e Tzannis, che hanno compreso ed apprezzato il nostro spirito permettendoci di parlare con la forma dello storytelling di Accademia e di Felicità in un momento ostico e ricco di stimoli al negativo rispetto al mondo del lavoro.

Abbiamo parlato di valori – personali ed aziendali – di soluzioni gestionali e di mercato, ci è piaciuta molto l’attenzione dei ragazzi, la loro voglia di intervenire, ci ha preoccupato la loro negatività verso il futuro e il loro sentire di avere “già finito prima ancora di iniziare”. Non abbiamo potuto trattenerci dal dare il nostro punto di vista ed i nostri consigli sul futuro del mondo del lavoro e su come trovare un lavoro nei prossimi anni.

Abbiamo pensato di riportarli qui, per tutti, perché siamo fermamente convinti che un futuro esiste e non sarà una riproposta infinita di questo presente:

LE QUALITA’ DA IMPARARE AD ESERCITARE

RELAZIONARSI

Connettersi con le persone

APPREZZARE

Guardare il mondo attorno a noi

PROVARCI

Imparare cose nuove

DIREZIONARSI

Darsi degli obiettivi

EMOZIONARSI

Avere un approccio positivo

ACCETTARE

Avere consapevolezza di sè

 

LE COMPETENZE DA AGIRE

–        Un percorso di studi mirato

–        Una specializzazione in sintonia con le proprie passioni

–        La conoscenza di almeno due lingue straniere

–        La creazione di un network professionale utile al proprio sviluppo

Autore: Marco Bonora

Introverso, ingombrante, risvegliato a 40anni da coma lavorativo cerca disperatamente persone appassionate di qualsiasi cosa. Offro ironia caustica, soluzione problemi, creatività, cucina gourmande e musica indie/alternative. Astenersi perditempo

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *