5 cose da fare in autunno per ricominciare alla grande

L’estate è la stagione giusta per ricaricarsi, riposarsi, staccare la spina, come infatti ti abbiamo suggerito nell’articolo La mindfulness in vacanza.

L’autunno, invece, è il periodo dei nuovi inizi e dei cambiamenti. Come possiamo sfruttare l’energia accumulata durante l’estate e ripartire alla grande?

Ecco 5 cose che possiamo fare in autunno per sentirci bene e per assaporare al meglio quello che può regalarci questa stagione.

  1. Parti dal corpo – Spesso facciamo lavori molto “mentali” e ci dimentichiamo che il nostro corpo è importante tanto quanto la nostra testa. Come prendercene cura in autunno? Proviamo a fare qualcosa di fisico e di nuovo. Ma, attenzione, procediamo a piccoli passi. Prima di iscriverci in palestra con l’abbonamento Premium, valutiamo se davvero riusciremo a dedicare tempo, denaro ed energia all’attività sportiva. Se non ne siamo sicuri, optiamo per qualcosa di meno dispendioso in termini di soldi e di tempo. Esistono dei corsi nelle palestre comunali che non hanno nulla da invidiare a quelli più blasonati dei grandi centri sportivi. Non solo, puoi anche decidere di fare attività a casa seguendo i tanti video-tutorial, oppure programmare delle brevi passeggiate o corse quotidiane. Infine, perché non imparare un nuovo ballo, lo yoga o un’arte marziale? Non esistono soltanto i pesi e gli attrezzi delle palestre, ci sono mille possibilità di muoversi con divertimento e riprendendo il contatto con il proprio corpo.
    IL CONSIGLIO IN PIU’: qualsiasi attività tu scelga, assicurati di poterla praticare vicino a casa, altrimenti, potresti ritrovarti ad abbandonarla ai primi freddi.

  2. Cambia look – Ogni donna lo sa: a un cambio di colore e taglio di capelli corrisponde una trasformazione interiore. L’autunno è il periodo adatto per prenderci cura anche dei nostri capelli. Il sole li ha sfibrati, resi più fragili e con le doppie punte? Qualche colpo di forbici, un trattamento rigenerante e torneranno come nuovi.
    IL CONSIGLIO IN PIU’: non fissarti sulle mode e le tendenze, scegli un colore e un taglio che senti vicini al tuo modo di essere. E, se ti va, osa qualcosa di diverso. Potrebbe dare il via a una serie di cambiamenti nella tua vita ben più profondi.

  3. Organizza una serata con le amiche – Quante volte ci sentiamo troppo indaffarate per telefonare o vedere una nostra amica? Quante volte poi siamo dispiaciute di non coltivare le nostre amicizie come vorremmo? Il momento del ‘Backtoschool’ è il migliore per organizzare una bella rimpatriata prima che la pigrizia dei mesi invernali abbia il sopravvento. Un aperitivo, un giro per negozi, un tè caldo sono idee semplici per godere della compagnia di persone a cui vuoi bene e che magari non vedi da un po’.
    IL CONSIGLIO IN PIU’: perché non trovare un hobby da coltivare insieme a un’amica? Il club del libro, la lezione di cucina vegetariana, la visita alla mostra possono diventare un appuntamento mensile che porterà energia e benessere nella tua vita.

  4. Rinnova la tua casa – Pronta per zuppe calde, tisana e copertina? Per rendere la tua casa accogliente e prepararti alle “coccole invernali” assicurati di vivere in un ambiente ordinato e in cui ti senti bene. Abbiamo parlato tanto di decluttering e ti diamo tanti consigli per applicarlo, ad esempio in quest’articoloUna volta eliminate alcune cose che non ti servono più (inizia in piccolo, bastano anche poche cose), puoi sentirti pronta per fare spazio al nuovo, e per fare qualche piccolo acquisto di qualcosa che davvero ti piace e può allietare le tue giornate autunnali.
    IL CONSIGLIO IN PIU’: non serve spendere molto. Controlla le occasioni sul web o nei mercatini e ricordati che può bastare una tazza nuova, una nuova fotografia da incorniciare per far sì che la tua casa ti piaccia e ti assomigli di più.

  5. Prendi una nuova buona abitudine – Sì, tutti facciamo tanti buoni propositi che poi non riusciamo a mantenere. E se fosse quel “tanti” a creare problemi? Scegliamo una cosa, una sola. E proviamo a portarla avanti nel tempo. Bere più acqua durante il giorno, non prendere l’ascensore per fare più movimento, praticare 5 minuti di meditazione la mattina appena svegli sono piccole cose che tutti noi possiamo fare. Scegliamone una sola e avremo più possibilità di farcela.
    IL CONSIGLIO IN PIU’: premiamoci! Stabiliamo una ricompensa dopo che avremo mantenuto la nostra abitudine per un certo periodo. Ad esempio, dopo un mese o anche una settimana in cui avremo portato con noi un litro d’acqua al giorno fuori casa e l’avremo bevuta tutta, possiamo concederci la cioccolata calda che adoriamo in quel caffè in centro, o la nostra rivista tanto bella ma un po’ costosa o la nostra musica preferita o un film al cinema di quartiere. E’ il miglior modo per restare motivati!

Buon autunno!

Autore: Tatiana Berlaffa

Nata l’11 novembre, scorpione ascendente acquario, sono entusiasta, indipendente e creativa. Ho un blog e scrivo contenuti per il web. Mi interesso di benessere, bevo il caffè allungato con l’acqua, ho ciocche di capelli colorate e vorrei vivere a Londra. Per il blog di Accademia della Felicità scrivo di decluttering e mindfulness (e le pratico assiduamente!). Mi trovate anche sul mio blog https://greenteaforbreakfast.com/, sulla pagina fb e su tutti i Social. Vi aspetto!

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *