Diamo il benvenuto alla primavera con qualche sana abitudine

Toc Toc! La primavera ha bussato alle nostre porte e anche se le giornate sono ancora avvolte da una fresca brezza, si sono allungate e il sole scalda l’aria e non solo…

Sapevi che questo periodo dell’anno corrisponde al momento in cui Persefone, regina degli inferi, torna alla luce per fare visita alla madre Demetra, che presa dalla felicità cosparge la terra di fiori e frutti fino all’arrivo dell’autunno, momento in cui Persefone scenderà nel regno di Ade?

Il 21 marzo, equinozio di primavera, rappresenta un momento di grandi festeggiamenti in moltissime culture, come la Festa di Ostara, che celebra la rinascita e il rinnovamento, giorno e notte sono in perfetto equilibrio.

Insomma che tu sia una da carte e mitologia o più semplicemente da cambio stagione, certamente percepirai la vivacità che questo periodo porta con sé.

Primavera e voglia di rinnovarsi

La primavera ci dona quella che spesso definiamo “una ventata di freschezza”, e può rappresentare il momento giusto per dare il via a qualcosa di nuovo; diventa lo scenario perfetto per rompere gli schemi e la monotonia, spostando il focus su qualcosa di più spumeggiante… Non ti parlo di rivoluzioni megagalattiche (ancge se spesso arrivano anche loro, garantito), ma sono certa che se ti fermi un secondo a pensare al tuo microcosmo, troverai qualcosa in evoluzione anche dentro di te!

Voglia di rinnovarsi, desiderio di leggerezza, voglia di “fare” sono alcuni dei motori che ci risvegliano dal letargo invernale, e la casa certamente si rivela un ottimo soggetto sul quale concentrarsi non solo per “lei” ma anche e soprattutto per noi.

Hai voglia di scoprire cosa puoi fare per dare il tuo personale welcome alla Primavera in casa?

Eccoti qualche piccolo trucco per affrontare al meglio la preparazione alla bella stagione; anche se non sappiamo cosa accadrà nelle prossime settimane, possiamo certamente dare il via a qualche piccola trasformazione per rendere la casa bella, fresca a piacevole.

  1. Operazione pulizie di primavera – Direi che questo è il momento giusto per iniziare con una pulizia profonda della casa; il suggerimento è quello di prenderti del tempo per “rivoltarla come un calzino”. Senza scuse e senza paura. Ricorda che le pulizie sono in generale un momento che ci permette di liberare la mente dai mille pensieri e hanno la capacità di rifocalizzarci. Affronta un angolo alla volta, ripulisci le superfici sia con olio di gomito, sia liberandole da ciò che è superfluo. Conferisci un tocco diverso, inserendo nuovi dettagli o qualcosa che è finito in cantina la scorsa stagione. Io per esempio inizio dal soggiorno che è il primo luogo che si incontra entrando in casa mia, infatti è lo spazio che mi dà il benvenuto e desidero sia accogliente e armonioso. Questa stagione mi invita a dedicarmi a un’accurata pulizia del divano, spogliandolo di tutte le coperture e lavandolo con cura. Poi passo al cambio delle federe dei cuscini, salutando i tessuti morbidi e avvolgenti dell’inverno e facendo spazio a materie più fresche e colori primaverili. Libero gli arredi da suppellettili “invernali” e faccio rientrare in scena elementi più vivaci. Con pochi tocchi, la magia prende forma… Le tende sono un altro elemento caratterizzante, infatti hanno il super potere di conferire o meno fascino ad un ambiente: anche qui possiamo decidere di avere un kit estivo e uno invernale per esempio. Dedicati alla pulizia di infissi e vetri, poi scegli la tenda che si adatta meglio alla tua casa e al tuo gusto per la stagione entrante.
  2. Decora con piante e fiori – Celebra la fine della stagione invernale portando in casa fiori e piante nuove. Inserire qualche vaso di fiori e delle piantine sui davanzali donerà alla tua casa immediata vivacità. Ovviamente non serve che tu abbia un pollice verde strabiliante o condizioni particolari, potrai scegliere tra piantine con fiori colorati che faranno subito percepire la loro presenza o piante grasse in vasetti per abbellire angoli un po’ dimenticati. Se non sai da dove iniziare, prenditi del tempo e vai a farti consigliare in un vivaio, vedrai che sarà divertente farlo anche con il resto della famiglia!
  3. Anche il naso vuole la sua parte – Credo che una bellissima sensazione di accoglienza in casa la crei il profumo che ci accoglie entrando. Sarebbe certamente bellissimo avere ogni volta dei biscotti in forno, ma poco realistico… Allora perché non optare per profumazioni che rendono l’ambiente più rilassante e accogliente? Esistono candele ed essenze per ogni gusto; trova il prodotto che fa per te e che senti trasmetterti le giuste emozioni. In casa mia non possono mai mancare essenze profumate e candele. Adoro coccolarmi con i profumi e la magia che sprigiona una candela accesa: scalda l’ambiente ma soprattutto il cuore. Provare per credere!
  4. Trasforma con l’arte dei colori – Spesso pensiamo che per rendere la casa piacevole o trasformala, occorra troppo tempo e denaro, in realtà vorrei sfatare questi falsi miti. Dedicare del tempo allo spazio in cui vivi, significa anche prenderti cura di te, quindi non è mai troppo e mai perso. Inoltre per dare un tocco nuovo e glamour alla tua casa non servono grandi investimenti: con la giusta scelta cromatica possiamo stravolgere un ambiente conferendogli un tono tutto nuovo. Gioca con i cuscini, tappeti, plaid, tende, cornici, stampe, e la magia avverrà in un attimo.
  5. Nuovo look alla camera da letto – Dedica attenzione alla stanza che custodisce il tuo riposo. Fai una bella opera di pulizia, occupandoti anche al materasso, riordina ed elimina ciò che è superfluo. Rivestila con lenzuola leggere e fresche dai colori primaverili. Il rifacimento del letto ha significato di profonda cura, ma è anche un gesto attraverso il quale puoi conferire all’ambiente grande carattere. Ricorda che l’essenzialità è fondamentale in questo spazio. Se desideri conferire alla tua camera da letto una nota speciale, puoi acquistare oli essenziali come la melissa, la lavanda e la camomilla per favorire il rilassamento, timo o eucalipto per rinfrescare e gelsomino e patchouli per creare un’atmosfera sensuale. Se desideri arricchire lo spazio con una pianta, devi trovare quella giusta per mantenere in equilibrio l’ambiente. Ce ne sono di particolarmente indicate per le loro proprietà “purificatrici” come la Beaucarnea conosciuta come “mangia fumo” per la capacità di trattenere le impurità, la bella Orchidea con la sua capacità di assorbire formaldeide e Aloe con le sue molteplici caratteristiche, sono solo alcuni esempi.

Bene è giunto il momento di metterti al lavoro, cosa aspetti? Se vuoi approfondire il tema della cura della casa come cura di sé, puoi visitare il mio sito internet, e se lo desideri puoi iniziare un percorso di coaching con me per imparare a vivere una vita più semplice partendo proprio dalla tua casa.

Carmen Calianno

Autore: Carmen Calianno

Ho origini tedesche, dettaglio degno di nota in quanto la mia praticità, determinazione e forza, hanno qualcosa a che vedere con la cultura e i luoghi in cui sono cresciuta… A queste si uniscono il mio amore per le cose belle, la semplicità, la voglia di fare e la creatività. Sono mamma di due baldi giovanotti, donna lavoratrice da sempre e con un fortissimo spirito di iniziativa sin da giovane. Tempo fa ero una vera e propria “donna centrifuga”, che si destreggiava nel ruolo di mamma, amica, compagna, imprenditrice ma mai in quello di Carmen. Ho incontrato Francesca Zampone e Accademia della Felicità, e ho deciso che era giunto il momento di intraprendere un nuovo percorso di vita, che avesse al centro la mia felicità. Dopo molto studio e lavoro, con il 2020 ho terminato il Master in Coaching e ho deciso di mettere a disposizione delle persone che desiderano vivere una vita più leggera, semplice e felice i miei talenti. Mi dedico ad aiutare le persone a trovare il giusto equilibrio nella propria vita partendo dalla casa, dagli spazi e dagli oggetti che possiedono. Credo nella semplificazione come modello per una vita più felice e meno stressante e nel fatto che la casa sia il luogo dal quale parte il nostro benessere generale.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.