MA IO NON LO SAPEVO – Affrontare l’incertezza

Una cosa è certa quando trasformi una tua idea in un business, l’incertezza diventa una compagna di viaggio. Ti preoccupi, ti interroghi, ti stressi 24 ore al giorno. E’ durissima non sapere mai cosa succederà e quale sia la risposta giusta. Più l’idea è nuova ed originale più dubbi ti poni. Più il campo è inesplorato più l’incertezza regna. Tanto per fare un esempio in AccademiA abbiamo voluto portare un business model molto anglosassone e pochissimo italiano, volevamo aprire la strada e non seguire quella già tracciata da qualcun altro, volevamo agire sulla quantità associata alle qualità e non sul prezzo. Tutto ciò ha portato, ad un’incertezza massima su come avrebbe reagito il pubblico, se ci avrebbe capiti, se eravamo capaci di raggiungerli e in quanto tempo riuscivamo ad avere delle entrate. In realtà, quando partite l’ignoranza pervade ogni cosa che fate. Riusciremo a trovare i soldi ? Riusciremo a trovare i clienti ? riusciremo ad avere una comunicazione efficace ? Il prodotto sarà giusto per il mercato o pure non l’abbiamo sviluppato in modo corretto ?

Queste sono cose che fanno uscire di testa la maggior parte della gente, mandando i livelli di stress alle stelle. A questo punto il continuare a muoversi a progredire, a imparare è l’unico modo per capire che si sta facendo la cosa giusta e l’incertezza non vi sembrerà cosi terribile. Muovetevi al vostro ritmo, tenete aperte le opzioni, imparate a convivere con quella maledetta decisione. La vita delle start up è un assedio mentale e fisico senza fine. Enormi Alti e bassi si susseguono senza soluzione di continuità.

Ecco alcuni punti da seguire per affrontare meglio l’incertezza :

1 – Dovete sempre avere una strategia un piano. Senza di essi non riuscirete a comprendere l’ambiente che vi circonda e di conseguenza non riuscirete ad adattarvi.

2 – Isolate i fattori ignoti e cercate di gestire i rischi in modo logico e chiaro

3 – Imparate a convivere col vostro istinto. Sentite l’energia di chi sa che cosa è giusto perché lo intuisce, non perchè è in grado di razionalizzarlo

4 – Fatevi aiutare dalle persone. Non potete farcela da soli. Parlate e sfogatevi. Più parlate e meglio è

5 – Fate qualcosa in cui l’alto rischio da un alto rendimento. I business di maggior successo hanno bisogno del passaparola. Se nessuno vi nota non succederà molto. Assumete un rischio calcolato per darvi la spintarella. Divertitevi e godetevela. E’ contagioso

6 – Imparate dagli Altri. Fidatevi dell’esperienza collettiva. Altre persone vedranno quello che voi non vedete.

7 – Prendete decisioni quando serve, ma non preoccupatevi se cambiate idea

8 – Abbiate fiducia. Credete in voi stessi. Altri ci credono, non deludeteli

 

 

Autore: Marco Bonora

Introverso, ingombrante, risvegliato a 40anni da coma lavorativo cerca disperatamente persone appassionate di qualsiasi cosa. Offro ironia caustica, soluzione problemi, creatività, cucina gourmande e musica indie/alternative. Astenersi perditempo

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *